Guest

1 / WHAT IF I SAY

Parole: Emily Dickinson

Musica: Cecilia Lasagno

WHAT if I say I shall not wait?
What if I burst the fleshly gate
And pass, escaped, to thee?
What if I file this mortal off,
See where it hurt me,- that ’s enough,-
And wade in liberty?

They cannot take us any more,-
Dungeons may call, and guns implore;
Unmeaning now, to me,
As laughter was an hour ago, 10
Or laces, or a travelling show,
Or who died yesterday!


2 / LADIES

Parole: Cecilia Lasagno

Musica: Cecilia Lasagno, Raffaele Neda D’Anello

There’s a house made of lights
every night is a long sunset
records and books on every shelf
“Cantate Domine”, “Fat of the land”

Ladies stop to be sorry, just tell me your stories
Maybe someday i’ll find that i need them
ladies you had young lovers, magical times
you had husbands, drunk ,unfaithful, dead.

you made me room
you made me a bed
we shared my new bigger world
Funny, warm and eternal
“Stay pretty till you’re forty”
Far from home, barely sober
yet is time for me to leave

Ladies stop to be sorry, just tell me your stories
Maybe someday i’ll find that i need them
ladies you had young lovers, magical times
you had husbands, drunk ,unfaithful, dead.

you made me room
you made me a bed
we shared my new bigger world

TRADUZIONE

Signore, smettete di essere dispiaciute
raccontatemi solo le vostre storie
un giorno potrei scoprire che ne ho bisogno
signore, avete avuto giovani amanti, momenti magici
avete avuto mariti, ubriachi, infedeli, morti

mi avete fatto spazio
mi avete fatto il letto
avete condiviso il mio nuovo mondo grande

divertenti, accoglienti ed eterne
“resta carina fino a quarant’anni”
lontana da casa, quasi sobria
in ogni caso per me è ora di andare

Signore, smettete di essere dispiaciute
raccontatemi solo le vostre storie
un giorno potrei scoprire che ne ho bisogno
signore, avete avuto giovani amanti, momenti magici
avete avuto mariti, ubriachi, infedeli, morti

mi avete fatto spazio
mi avete fatto il letto
avete condiviso il mio nuovo mondo grande


3 / SNOW

Parole: Cecilia Lasagno

Musica: Cecilia Lasagno, Raffaele Neda D’Anello

could it be that i’m too reckless
while i’m driving down this road?
i left behind all that matter
just to fight this cold alone

should i give up try to persuade you
that i’m the one that always saves you?

should i just wait for you to see it
when no more friends are there to tell you?

we let the past come back to get us
waited to long to rise our heads up

there’s something new in my reaction
i’ve stopped to feel like i’ve been crashed
i still have strength to drive to your house
but there are plenty of other ways

should i give up try to persuade you
that i’m the one that always saves you?

should i just wait for you to see it
when no more friends are there to tell you?

we let the past come back to get us
waited to long to rise our heads up

TRADUZIONE

potrebbe essere che io sia troppo senza scrupoli
mentre guido lungo questa strada?
ho lasciato indietro tutte le cose importanti
solo pre combattere questo freddo da sola

dovrei smettere di cercare di convincerti
che sono quella che ti salva sempre?
dovrei semplicemente aspettare che tu lo veda
quando nessun amico è lì per dirtelo?

abbiamo lasciato che il passato tornasse a prenderci
abbiamo aspettato troppo a lungo per tirare su la testa

c’è qualcosa di nuovo nella mia reazione
ho smesso di sentirmi come se fossi stata schiacciata
ho ancora la forza di guidare fino a casa tua
ma ci sono moltissime altre strade

dovrei smettere di cercare di convincerti
che sono quella che ti salva sempre?
dovrei semplicemente aspettare che tu lo veda
quando nessun amico è lì per dirtelo?

abbiamo lasciato che il passato tornasse a prenderci
abbiamo aspettato troppo a lungo per tirare su la testa


4 / MORNINGS LIKE THIS

Parole: Cecilia Lasagno

Musica: Cecilia Lasagno, Raffaele Neda D’Anello, Federico Malandrino

i woke up another morning on my own
that’s a miracle
i woke up another morning on my own
that’s a miracle

maybe my best achievement today
maybe my best achievement today

and i’m lost again another night
and i’m lost again another night

look beyond the plastic, sense what’s into you

were we ready for this mess to be released
always be prepared
maybe next time i will try to read the signs
always be prepared
maybe i’ll find which is your game
maybe i’ll get to know you again

and i’m lost again another night
and i’m lost again another night

look beyond the plastic, sense what’s into you

TRADUZIONE

mi sono svegliata un’altra mattina da sola
è un miracolo
probabilmente il mio successo più grande di oggi
a sono presa, di nuovo, un’altra notte

guarda oltre la plastica, percepisci cos’hai dentro

eravamo pronti per liberare tutto questo casino?
sempre essere pronti
forse la prossima volta proverò ad interpretare i segni
sempre essere pronti
forse capirò qual è il tuo gioco
forse arriverò a conoscerti di nuovo

guarda oltre la plastica, percepisci cos’hai dentro


5 / SEI BIANCA

Parole e musica: Cecilia Lasagno

Mosca cieca, d’estate spiavo da sotto la benda
le punte delle mie scarpe sembravano già sbagliate
Credevo bastasse cercare degli occhi più stanchi dei miei,
avrei cancellato l’impronta che adesso mi sta per schiacciare.

Un pallido raggio nel vuoto, il cuore tremante di tutto
sono ancora io, Bianca ancora sono io, Bianca ancora…

Restasse qualcuno a cui dirlo
Che giuro io non lo sapevo
Che il buio che viene da dentro può non trovare sollievo…
Il limite da oltrepassare l’avevo già dietro nascendo
Adesso mi tolgo la benda a voi la tolgo….morendo

Un pallido raggio nel vuoto, il cuore tremante di tutto
sono ancora io, Bianca ancora sono io, Bianca ancora…


6 / ELDER TREE WINE

Parole: Cecilia Lasagno

Musica: Cecilia Lasagno, Raffaele Neda D’Anello

come here, take a seat
show us, what you’re up to

let us love you anyway
let us love you anyway

cause we heard that you’ve traveled
cause we heard that it hurts
and despite all your fears you took a train

let us show we’re good people
have some elder tree wine

come here, grab a glass
show me, if you’re wounded

let us love you anyway
let us love you anyway

cause we heard that you’ve traveled
cause we heard that it hurts
and despite all your fears you took a train

let us show we’re good people
have some elder tree wine

and coming home to her
is going to be so sweet
just take another sip

let us show we’re good people
have some elder tree wine

TRADUZIONE

vieni qui, prendi una sedia
mostraci cosa stai architettando

lascia che ti amiamo comunque
lascia che ti amiamo comunque

perchè ci hanno detto che hai viaggiato
ci hanno detto che fa male
e nonostante tutte le tue paure hai preso un treno

lasciaci dimostrare che siamo brava gente
bevi un po’ di vino di sambuco

vieni qui, prendi un bicchiere
mostrami se sei ferita

lascia che ti ami comunque
lascia che ti ami comunque

perchè ci hanno detto che hai viaggiato
ci hanno detto che fa male
e nonostante tutte le tue paure hai preso un treno

lasciaci dimostrare che siamo brava gente
bevi un po’ di vino di sambuco

e tornare a casa da lei sarà così dolce
prendi solo un altro sorso

lasciaci dimostrare che siamo brava gente
bevi un po’ di vino di sambuco


7 / ARIA IMMOBILE

Parole: Cecilia Lasagno

Musica: Cecilia Lasagno, Raffaele Neda D’Anello

Aria immobile, parole che sanno di me
Ma la tua schiena non può rispondere per te

Non sai mai cosa dire quando vengo a cercarti
Quando prendo coraggio e mi lascio guardare..

Inventati del mare, scorda come si nuota
Per casa i tuoi bagagli ed io di nuovo vuota

Come polvere respiro e ti sento cadere
La terra trema e riesco a sentirla da sola

Non sai mai cosa dire se non vengo a cercarti
Quando perdo il coraggio e non mi lascio guardare..

Inventati del mare, scorda come si nuota
Per casa i tuoi bagagli ed io di nuovo vuota
Inventati del mare, scorda come si nuota
Per casa i tuoi bagagli ed io di nuovo vuota


8 / WINTER GUEST

Parole e musica: Cecilia Lasagno

my reflection in this classy glass of wine
does not look like me at all
this dinner table has nothing to do with me
does not look like me at all

i’ve tried to be thankful,i’ve tried to be nice
i think i will go looking for some fresh air outside
i’ve tried to be thankful i’ve tried to be nice
i think i’m a distortion in your sacred family time

we laughed “yes more cream” everybody just loved me
i felt like we’ve always been togheter
i had in one hand all your wishes for the year
never tought i could be bored and surprised at the same time

i’ve tried to be thankful,i’ve tried to be nice
i think i will go looking for some fresh air outside
i’ve tried to be thankful i’ve tried to be nice
i think i’m a distortion in your sacred family time

billions of dancing coincidences
snowing fake cotton flake
christmas will do his magic over and over again.

i’ve tried to be thankful,i’ve tried to be nice
i think i will go looking for some fresh air outside
i’ve tried to be thankful i’ve tried to be nice
i think i’m a distortion in your sacred family time

TRADUZIONE

il mio riflesso in questo pretenzioso bicchiere di vino
non mi assomiglia per niente
questo tavolo da pranzo non ha nulla a che fare con me
non mi assomiglia per niente

ho provato ad essere grata, ho provato ad essere gentile
credo che andrò a cercare un po’ d’aria fresca fuori
ho provato ad essere grata, ho provato ad essere gentile
penso di essere un alterazione nel vostro sacro tempo in famiglia

abbiamo riso “si, altra panna” tutti mi hanno semplicemente amata
mi sono sentita come se fossimo sempre stati insieme
avevo in mano tutti i tuoi desideri per l’anno nuovo
mai avrei pensato di poter essere annoiata e sorpresa nella stesso momento

ho provato ad essere grata, ho provato ad essere gentile
credo che andrò a cercare un po’ d’aria fresca fuori
ho provato ad essere grata, ho provato ad essere gentile
penso di essere un alterazione nel vostro sacro tempo in famiglia

milioni di coincidenze danzanti, nevicano falsi fiocchi neve di cotone
natale farà la sua magia ancora e ancora

ho provato ad essere grata, ho provato ad essere gentile
credo che andrò a cercare un po’ d’aria fresca fuori
ho provato ad essere grata, ho provato ad essere gentile
penso di essere un alterazione nel vostro sacro tempo in famiglia


9 / CAVE

Parole e musica: Cecilia Lasagno

take me to that beautiful place
i want to see moss beneath the waterfalls
naked rock and overwhelming flowers

as my head starts spinning i become the wind
as my hands start touching i begin to see

there’s no need for any sound in the peace that i just found

my legs still know how to run
your arms still know how to catch me

inside me as in a cave your waves resound

TRADUZIONE

portami in quel posto meraviglioso
voglio vedere il muschio oltre le cascate
roccia nuda e fiori che ti tolgono il fiato

come la mia testa inizia a girare io divento vento
come le mie mani cominciano a toccare io inizio a vedere

non c’è bisogno di nessun suono nella pace che ho appena trovato

le mie gambe sanno ancora correre
le tua braccia sanno ancora come prendermi

dentro di me, come in una grotta, le tue onde risuonano


10 / L’ULTIMA ARMA

Parole e musica: Cecilia Lasagno

Guardo in alto e aspetto un unico gesto
Che mi dia lo slancio per strappare il velo
Solo un movimento che renda più facile andar via

Chiediti perché…..

Cerco una risposta che non ho
Ti ho dato il meglio, ho speso quello che ho
Slego quell’ultimo nodo che sento,
l’ultima arma che ancora puoi usare con me

smetti di guardarmi, sai che non volevo
ho sperato tanto che fossimo davvero
quel capolavoro che volevo esser per te

Chiediti perché…..

Cerco una risposta che non ho
Ti ho dato il meglio, ho speso quello che ho
Slego quell’ultimo nodo che sento,
l’ultima arma che ancora puoi usare con me

Cerco una risposta che non ho
Ti ho dato il meglio, ho speso quello che ho
Slego quell’ultimo nodo che sento,
l’ultima arma che ancora puoi usare con me


11 / OMAN

Parole: Cecilia Lasagno
Musica: Cecilia Lasagno, Raffaele Neda D’Anello

come on people riaise your hands
celebrating emptyness
come on people laugh at me
cause i’m trapped and you’re still free

should i be full of joy?
should i jump or sit?

take my strength and all my thoughts
take my passion for my work
put aside my stupid pride
sting my brain, the left side

should i be full of joy?
should i jump or sit?

take my confidence with you
choose a wickness and push me trough
all the things i’ve never done
i will open at your touch

should i be full of joy?
should i jump or sit?

TRADUZIONE

forza gente alzate le mani
per celebrare la vuotezza
forza gente ridete di me
perchè sono in trappola e voi ancora liberi

dovrei esser piena di gioia?
dovrei saltare o stare seduta?

prendete la mia forza e tutti i miei pensieri
prendete la passione per il mio lavoro
mettete da parte il mio stupido orgoglio
pungete il mio cervello, il lato sinistro

dovrei esser piena di gioia?
dovrei saltare o stare seduta?

prendete la mia fiducia in me stessa con voi
scegliete una debolezza e spingetemi attraverso
tutte le cose che non ho mai fatto
mi aprirò al vostro tocco

dovrei esser piena di gioia?
dovrei saltare o stare seduta?